abito fa il monaco

Vendita e persuasione: l’abito fa il monaco

Il modo di vestire influenza la vendita.

L’abbigliamento è fondamentale perchè influenzerà i nostri clienti sia online che offline. Per ricordarselo meglio: “l’abito fa il monaco”.

Tieni a mente questi 5 punti: il contesto dove vi troverete, il ruolo che rappresenti, l’obbiettivo che vuoi raggiungere, dovrai creare e mantenere un marcatore somatico per far si che si ricordino di te per la tua unicità ed infine essere coerente con te stesso e l’ambiente esterno.

Contesto: se non è presente un dresscode aziendale fai comunque in modo che il tuo abbigliamento ti rappresenti positivamente.

Ruolo: qual’è il tuo ruolo rispetto ai tuoi clienti, colleghi etc? Chi sei e come vuoi farti percepire? Non serve esagerare ma piuttosto che andare in pigiamo come Mark Zuckerberg un abito sicuramente è meglio.

Obbiettivo: il modo di vestirsi è una variabile ambientale di estremo valore, cerca di far si che sia in linea col tuo obbiettivo.

Unicità: che sia una collana, un braccialetto, un tatuaggio, uno stile all black/white, un cappello, una 24ore, dei gemelli etc è utile anche a creare una personal brand identity affidabile e riconoscibile.

Coerenza: sii coerente, anche come ti vesti. Evita assolutamente oggetti falsi.

Lascia un commento per farmi sapere cosa ne pensi di questi spunti, a presto. Gabriele Viola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *